Bar, licenza di fare casino

TERAMO – L’ordinanza recita: “Si è reso necessario garantire un giusto equilibrio fra le diverse esigenze", ovvero quelle dei titolari degli esercizi pubblici e dei cittadini residenti nele vicinanze. Stiamo parlando dei nuovi orari stabiliti dal Comune per l’estate, da oggi a settembre: un provvedimento che è destinato a sollevare polemiche, perchè già adesso è alta le tensione tra chi, da una parte vuole tirare per le lunghe di notte (gli avventori) e chi vuol fare cassa (i baristi) e dall’altra, vorrebberiposare e non scoprire che i muri dei propri edifici sono stati scambiati per orinatoi (i residenti). L’orario si chiusura, infatti, è stato allungato all’una dalla domenica al giovedì, addirittura alle 3 il venerdì e il sabato. Il che, se è vero che si tratta di un "giusto equilibrio tra le diverse necessità“, significa che i residenti dovrebbero accettare di andare a dormire, se va bene, dopo l’una per tutta la settimana e dopo le 3 nei week-end! Attenzione, però: la critica non vuol essere alle giuste esigenze, senza voler abusare della definizione, di chi vuol divertirsi e di chiinveste in queste attività, ma crediamo che anche in questi casi una sorta di autoregolamentazione andrebbe osservata. Ad esempio: dovrebbero essere gli stessi titolari dei bar a preoccuparsi che i loro avventori non si lasciassero andare ad eccessi quali gli schiamazzi, urinare contro portoni e muri, se non dentro i cortili delle abitazioni circostanti e altro. Siccome qualcuno di loro risponde che fare i baristi non è fare i poliziotti ebbene, a questi ultimi o al Comune stesso rivolgiamo la domanda che sempre più spesso i cittadini ci rivolgono: chi controlla questi eccessi, che spesso sfociano nel penale? Se i poliziotti e i carabinieri sono pochi (e spesso incuranti del problema) e i vigili urbani "scompaiono", semmai sono esistiti, di notte, quale difesa c’è per chi vuole dormire o non mettere mano al rifacimento delle facciate o impegnarsi tutte le mattine a ripulire urina e vomito di chi si è voluto divertire la sera prima?

Leave a Comment