Regione: ricerca, innavazione e internazionalizzazione delle imprese

L’AQUILA – (da REGFLASH) – Un Osservatorio regionale di supporto alle politiche della ricerca e dell’innovazione. E’ questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato stamane all’Aquila dall’assessore alle Attività produttive e all’Innovazione, Antonio Boschetti, dai responsabili di Confindustria Abruzzo e dai rappresentanti sindacali regionali. "Con questo importante accordo – ha commentato l’assessore Boschetti – avviamo di fatto una concertazione con il mondo imprenditoriale e con tutte le parti sociali interessate. C’era bisogno di uno strumento che, in attuazione di un Protocollo firmato a livello nazionale in materia di ricerca scientifica ed innovazione tecnologica, si calasse nella nostra realtà territoriale". Finalità, modalità di funzionamento e programmi di lavoro dell’Osservatorio sono demandati ad un Tavolo istituzionale di confronto, coordinato proprio dall’assessore all’Innovazione. "Abbiamo intenzione di coinvolgere anche l’assessorato alla Formazione – ha spiegato Boschetti – perché i due ambiti sono strettamente correlati e perché c’è coincidenza di obiettivi". Il Tavolo, propedeutico all’Osservatorio, ha tra gli obiettivi: l’analisi delle scelte e degli strumenti della Regione in materia di ricerca ed innovazione, la realizzazione di un confronto con le altre amministrazioni regionali, la circolazione di informazioni su progetti dell’Abruzzo che possono costituire "best practies", il coinvolgimento del sistema bancario e finanziario per la partecipazione di risorse private in progetti industriali. "Puntiamo – ha aggiunto l’assessore Boschetti – a gestire meglio gli investimenti che la Comunità europea mette a disposizione delle Regioni, affinché siano più finalizzati, ma anche a sostenere le politiche già in atto con istituti di ricerca e con soggetti nuovi. Rientra in questo discorso il ruolo di raccordo che la Regione rivestirà col mondo universitario, con gli istituti di credito, con il sistema formativo e con le associazioni di categoria per attivare sinergie e fare sistema".
Intanto lo Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese (Sprint) prenderà parte agli showroom promossi in Brasile dalla Regione Abruzzo, nell’ambito del progetto "By Abruzzo", in programma da oggi e fino al 27 giugno. La missione ha come obiettivo principale quello di verificare la possibilità di costituire un’antenna da affiancare alle piattaforme, in grado di raccogliere informazioni dirette sulle opportunità d’affari per le imprese abruzzesi interessate al mercato brasiliano e più in generale al mercato sudamericano. Per l’occasione saranno esaminate le modalità e la tempistica necessarie per l’effettiva istituzione di questa sede di collegamento nella città di S.Paolo. Il progetto intende quindi fornire un appoggio istituzionale in loco al sistema economico e produttivo abruzzese, garantendo sostegno alle piccole e medie imprese nel processo d’internazionalizzazione e favorendo accordi di cooperazione con istituzioni, enti, università e organizzazioni brasiliane, da considerare come riferimento per le future attività dell’antenna.

Leave a Comment