Teramo, nel gruppo c’è anche Polverino

TERAMO – E’ un gruppo che si allarga, quelo che sta cercando di salvare il Teramo calcio e che l’imprenditore romano Roberto Proietti, il consulente di Malavolta, Giuseppe Tedeschi e l’ex gicatore biancorosso Tony Iannetti, stano mettendo insieme. coagulando forze economiche e semplici contribuenti della causa teramana. E questo gruppo è capace, adesso, anche di recuperare alla causa l’imprenditore napoletano con interessi in città, Carlo Polverino. Quest’ultimo e Proietti sono stati insieme e come testimonia non solo la foto, scattata per radiolady.net, ma anche l’intervista registrata per Lady Radio dai due personaggi, sono entrambi molto decisi a compiere lo sforzo definitivo che porti il Teramo, entro giovedì prossimo, a mettere le cose a posto per partecipare al prossimo campionato di Seconda Divisione. Polverino ha lanciato un appello a chiunque abbia a cuore le sorti del Teramo calcio a contribuire, a stringersi attorno al gruppo che sta cercando di raggiungere questo traguardo e ha ribadito che, semmai non si riuscisse nell’intento, il denaro versato sul conto del comitato "Amici del Teramo calcio" e intestatio a Giuseppe Tedeschi, verrebbe restituito a chi ha contribuito.

Leave a Comment