Giulianova “senza sole” negli enti pubblici

GIULIANOVA – Sulla graduatoria emanata dal ministero dell’Ambiente per la concessione di contributi all’installazione di pannelli solari su edifici pubblici, a Giulianova è polemica sulla mancata presentazione da parte del Comune, di progetti per accedere al bando. La graduatoria – è la denuncia contenuta in una nota dell’opposizione – prevede contributi per più di 500.000 euro destinati al comune di Teramo per la dotazione di pannelli solari a scuole, palestre e piscine comunali. «L’amministrazione di Giulianova – secondo quanto dichiarato dai consiglieri Flaviano Montebello e Paolo Vasanella del PdL e Gianfranco Francioni del gruppo Indipendente – non ha presentato progetti, facendosi sfuggire una soluzione economica vantaggiosa per installare a costo zero i collettori nel comune». Nella nota i consiglieri chiedono che sia fatta chiarezza nel prossimo question time,  domandando al comune se sarà necessario ricorrere a mutui per la dotazione dei pannelli «indebitando ulteriormente il bilancio»,  che secondo i consiglieri sarebbe tra i più alti della Regione.

Leave a Comment