Sputano sui passanti dalla sede del Comune

PINETO – L’episodio è dei più banali ma se gli sputi che colpiscono i passanti dall’alto, vengono dalla sede di Palazzo di Città…allora il sindaco è costretto a intervenire anche su questo. L’Amministrazione Comunale di Pineto ha deciso dunque di aprire un’indagine interna in seguito "all’increscioso episodio accaduto qualche giorno fa, quando dalla finestra dell’ufficio tecnico, che si affaccia sul lato nord all’altezza dell’edicola, è piovuto uno sputacchio che ha colpito una passante. A segnalare l’accaduto era stata la stessa malcapitata". “Ci scusiamo per ciò che è successo”, ha spiegato il sindaco Luciano Monticelli nella nota che l’ufficio stampa ha diffuso sulla questione, “ma posso assicurare che il responsabile, qualora dovesse essere individuato, pagherà per quanto fatto. Ho dato incarico ai vigili urbani di avviare un’indagine per cercare di capire cosa innanzitutto stia accadendo visto che l’episodio dell’altro giorno pare non sia neppure isolato. Sul lato di nord-est dell’edificio ci sono il mio ufficio e quelli del settore tecnico. Credo francamente che funzionari ed impiegati di questo settore  abbiano altro a cui pensare. Sono, infatti, convinto che non siano loro i responsabili di tutto ciò”. E’ probabile che qualcuno possa essersi introdotto nell’ufficio e, approfittando della momentanea assenza degli addetti, abbia potuto sputare dalla finestra. “Il comando della Polizia Municipale”, ha aggiunto il primo cittadino, “ha già avviato i primi accertamenti. Vedremo quali riscontri ci saranno con la certezza che il responsabile o i responsabili se dovessero essere più di uno, ne risponderanno in prima persona. Pineto è una città assolutamente civile e vivibile e sono profondamente rammaricato per quanto successo. Chiedo scusa io per primo alla signora che l’altro giorno è stata colpita dallo sputo proveniente da una delle finestre del nostro Municipio. E le scuse sono rivolte anche a tutti quei cittadini che magari a loro insaputa sono stati vittime di questo disgustoso gesto o non hanno voluto segnalare l’accaduto”.

Leave a Comment