Nulla di fatto per la De Benedictiis

TERAMO – Rinviata alla prossima settimana la nomina dell’amministratore unico alla casa di riposo "De Benedictiis" di Teramo dalla giunta regionale. La nomina, che ieri era data per certa, di Carlo De Sanctis, non era evidentemente tanto "indolore". Le "ragioni tecniche" addotte a spiegazione del rinvio lasciano spazio ad alcuni dubbi che riconducono inesorabilmente alla speranza di prorogatio dell’attuale reggente, Tonino Di Saverio, alle incertezze sulla candidatura (inesistente, a quanto si sa) alle regionali dello stesso De Sanctis, ad alcune prese di posizione di assessori teramani (forse la Mura). In un’altalena di incertezze alla fine si è deciso di rinviare. Il fine settimana evidentemente chiarirà posizioni e volontà.

Leave a Comment