Arrestano il rapinatore tra gli applausi

GIULIANOVA – Arrestano un rapinatore tra gli applausi dei bagnanti. E’ successo a Giulianova, nel tardo pomeriggio di ieri, quando due sconosciuti, dopo aver avvicinato un anziano turista dell’Aquila in che passeggiava sulla pista ciclabile, all’altezza del ponte in legno che collega le passeggiate a mare di Giulianova e Tortoreto, lo hanno aggredito strappandogli dal collo una catenina d’oro. I due si sono poi dati alla fuga, uno a piedi, l’altro in sella a una bicicletta. Due carabinieri del nucleo operativo della compagnia giuliese che si trovavano in borghese nei pressi, attirati dalle urla dell’anziano, sono intervenuti riuscendo a placcare uno dei due aggressori, poi identificato per un barese di 43 anni senza fissa dimora. L’inseguimento e l’arresto si sono succeduti sotto lo sguardo sbalordito e spaventato di numerosi bagnanti che hanno tifato e poi applaudito i carabinieri. G.M., che vive accampato nei capannoni in un’area in disuso alla periferia di Giulianova Lido, è stato bloccato con in mano la catenina strappata all’anziano – soccorso e giudicato guaribile in una settimana dai sanitari del vicino ospedale – e poi rinchiuso in carcere con l’accusa di rapina. Indagini sono in corso per individuare il complice dileguatosi in bicicletta tra la folla.

Leave a Comment