Estorsione a imprenditore, arrestato

CASTELNUOVO – I carabinieri della stazione di Castelnuovo Vomano, coordinati dal
maresciallo Maurizio Rampagna, con i colleghi del Nucleo operativo della Compagnia di Giulianova, hanno arrestato D.C., 26 anni, accusato di estorsione. Alcuni giorni fa il giovane si era presentato al titolare di un’azienda del luogo per chiedergli il "pizzo", assicurandogli così di poter lavorare in una situazione "tranquilla" e "protetta". L’imprenditore avrebbe dovuto consegnargli 6.000 euro in contanti, oggi, nella piazza del paese. Alle 14, orario dell’appuntamento, i Carabinieri sono intervenuti quando il giovane ha preso in consegna il denaro. Su ordine del sostituto procuratore della Repubblica Davide Rosati, Campanella è stato rinchiuso nel carcere di Teramo. Le indagini proseguono ora per verificare che non vi siano altri imprenditori e piccoli artigiani vittime di Campanella o di eventuali complici.

Leave a Comment