Nasce il Premio Nino Dale

TERAMO – Un omaggio a Nino Dale, un Premio intitolato al musicista teramano forse più rappresentativo – sebbene non il più universalmente noto – degli ultimi decenni. Il prossimo 12 Settembre in piazza Sant’Anna si terrà la presentazione ufficiale del Premio Nino Dale, in occasione della quale si alterneranno sul palco musicisti ed ospiti. La serata sarà condotta dal comico ‘Nduccio e da Elisa Dale, figlia dell’artista.
Intanto Venerdi prossimo 5 Settembre, sarà inaugurata la mostra “… non solo Sax” allestita nella sala espositiva di Via Nicola Palma. Sarà l’occasione per scoprire l’altra grande passione di Nino Dale, dopo quella per la musica: la pittura. La mostra rimarrà aperta fino al 12 Settembre; per l’intera settimana sono in programma numerosi eventi sia musicali che pittorici.
Nino Dale, al secolo Francesco D’Alessandro,  nacque a Viareggio il 18 Agosto del 1921 ma visse a Teramo, città che ha amato profondamente. Si è avvicinato alla musica sin da giovanissimo studiando Clarinetto al Braga e quindi sassofono. Nella sua lunga esperienza artistica ha suonato e lavorato in innumerevoli locali ed ha realizzato tournee anche fuori dall’Italia.  Ha collaborato con i principali artisti italiani quali, ad esempio, Mina, Ornella Vanoni, Domenico Modugno, Milva. A lui,inoltre, si deve la scoperta di Ivan Graziani che nell’83 gli dedicò la canzone “Nino Dale and his modernist”.
Il Premio a lui dedicato nasce da un’idea dell’Associazione culturale Faremusika ed ha lo scopo di valorizzare, incentivare ed agevolare lo studio degli strumenti a fiato. Le iscrizioni saranno aperte dal mese di ottobre 2008 al mese di luglio 2009; sarà diviso in tre categorie: fino a 25 anni, oltre 25 anni e professionisti.

Leave a Comment