Antenna a Pineto: "Nessuna superficialità, solo strumentalizzazioni"

PINETO – "Nessuna superficialità è stato solo seguito l’iter amministrativo nel rispetto del piano antenne del Comune". E’ quanto precisato dal sindaco di Pineto, Luciano Monticelli sull’istallazione di un’antenna Vodafone che ha sollevato negli ultimi giorni le proteste dei cittadini di Scerne. In Comune, intanto, è previsto per domani un incontro tra gli amministratori comunali e i dirigenti del gestore Vodafone per fare il punto della situazione e aprire il dialogo verso una nuova soluzione che valuti ipotesi alternative rispetto all’attuale sito scelto, a pochi passi dalle abitazioni, per la sistemazione dell’antenna. “Oggi assistiamo anche a delle facili strumentalizzazioni attorno alla questione – dichiarato il sindaco Monticelli – mi preme però ricordare che se oggi i comuni non hanno molto potere decisionale sull’installazione delle antenne per la telefonia mobile, le responsabilità sono legate proprio a scelte fatte in passato dall’ amministrazione regionale di centro destra che non ha definito bene i criteri su come procedere”. Nel frattempo il primo cittadino ha confermato che nel pomeriggio incontrerà i residenti della frazione di Scerne per fare luce sulla vicenda.

 

Leave a Comment