L’Urologia fa tappa a Teramo

TERAMO – La tappa teramana del camper itinerante del progetto "L’urologia fa strada", ha già registrato oltre 150 visitatori che in Piazza Martiri si sono recati allo stand informativo per avere notizie dal personale della Divisione di Urologia della Asl di Teramo. I corretti comportamenti, le spie da tenere sotto controllo, le regole per una corretta prevenzione delle comuni patologie uro-genitali sono state argomento di discussione con i cittadini che si sono recati presso lo stand della Società Italiana di Urologia che ha scelto Teramo, tra le 100 città italiane toccate dal percorso di sensibilizzazione, per via delle prestazioni sanitarie ritenute elevate. "Siamo orgogliosi di questo riconoscimento che fa di Teramo punto di eccellenza nellìattività assistenziale e di ricerca- ha dichiarato il primario della divisione di Urologia di Teramo, Carlo Vicentini -questo ha consentitodi collocarci al 5 posto in Italia per lo studio delle patologie prostatiche". Nel corso della giornata, che si concluderà stasera alle 20,00, ai visitatori sarà somministrato un questionario anonimo per valutare il grado di conoscenza deicittadini sulle malattie urologiche e sarà consegnata una guida con le "10 regole d’oro" per la prevenzione tracciate dalla Società Italiana di Urologia.

 

Leave a Comment