Scerne, l’antenna sarà piazzata in un altro sito

TERAMO – Restano sospesi i lavori di installazione a Scerne di Pineto di un’antenna-ripetitore per la trasmissione dati e non solo. La decisione è stata adottata dai dirigenti del gestore di telefonia mobile Vodafone che hanno partecipato all’incontro con il sindaco di Pineto Luciano Monticelli per verificare l’ipotesi di soluzioni alternative al sito di Scerne che è, trovandosi  a pochi metri da numerose abitazioni, ha sollevato le proteste dei residenti della frazione pinetese. “Abbiamo individuato un nuovo sito”, ha spiegato il sindaco Monticelli, “lontano dai centri abitati di Scerne e di Pineto. E’ un punto che risponde perfettamente alle esigenze della Vodafone e delle Ferrovie per il controllo a distanza del sistema ferroviario attraverso i vari ponti- radio che il gestore della telefonia mobile sta sistemando lungo la tratta ferrata. Si trova all’altezza del Mercatone Uno e da un primo sopralluogo non dovrebbero esserci problemi”. I tecnici di Vodafone nei prossimi giorni eseguiranno una nuova ricognizione, verificando anche la proprietà e la competenza del nuovo sito individuato.

Leave a Comment