"Teramo senza una opposizione credibile"

TERAMO -“A Teramo è mancata una opposizione costruttiva e credibile”. E’ l’accusa rivolta al centro-sinistra teramano dal coordinatore comunale di Forza Italia, Attilio Altitonante che in una nota attacca la sinistra per aver “consentito l’emergere di personaggi che nella politica si muovono improvvisando anche dichiarazioni azzardate”. Altitonante fa riferimento alla preoccupazione manifestata del centro sinistra sul Prg e ai progetti dichiarati “inutili” dal centro sinistra, citando gli esempi del teatro, dello stadio e dei lavori pubblici. L’impegno di Forza Italia a sostegno della ex Giunta Chiodi, secondo Attilio Altitonante, avrebbe prodotto un rinnovamento della città a tutti i settori dell’economia e della cultura. Perplessità ha espresso inoltre il coordinatore di Forza Italia verso “il tentativo di screditamento” operato nei confronti della precedente amministrazione da alcuni esponenti del Partito Democratico. “Il P.D. non merita questa “politica” che si sostanzia in attacchi personali – si legge nel comunicato – noi di F.I. sappiamo rispettare i tanti intellettuali e i tanti cittadini che votano la Sinistra e non abbiamo mai rivolto accuse personali a dirigenti del PD” .“I cittadini hanno bisogno di avere fiducia – conclude Altitonante – gli ultimi quattro anni sono stati l’occasione per la crescita di un gruppo di amministratori lungimirante: questa crescita della politica e di Teramo non andrà perduta”. Il “modello Teramo” dunque, secondo Altitonante, avrebbe prodotto effetti positivi che andranno ad ampliarsi nel tempo, effetti che saranno rinvigoriti dalla fase della costruenda formazione politica del Popolo delle Libertà.

Leave a Comment