Documento e permesso di soggiorno falsi, arrestato

TERAMO – Ieri mattina gli agenti della Polizia in servizio di prevenzione e vigilanza  hanno controllato un gruppo di cinque giovani extracomunitari, che si stavano intrattenendo davanti ad un bar di Piazza Orsini. Gli stessi, operai di una ditta romana di demolizioni, esibivano i documenti di identificazione ma, tra queste una, all’attento controllo dei poliziotti, sembrava contraffatta. Nonostante il titolare del documento, un ventiseienne ivoriano, continuasse a ripetere i propri dati anagrafici, risultava che il numero della carta d’identità non era in realtà corrispondente a quello seriale a disposizione del Comune di Milano che risultava  aver rilasciato il documento allo straniero. Non solo, anche il permesso di soggiorno era falso. Per questo, dopo ulteriori incroci informatici con cui si è scoperto che l’uomo aveva già in passato utilizzato false identità, è stato arrestato per uso di atto fallso, falsa attestazione a pubblico ufficiale, aggravati poiché fatti commessi da chi si trova illegalmente sul territorio nazionale.

Leave a Comment