Trovato morto in casa ultrà del Teramo

TERAMO – Era noto in città per la sua passione per il calcio, vissuta negli ultimi anni da vero e proprio ultrà, fin quando lo stato di salute glielo aveva permesso. Bruno Iaconi, 50enne disoccupato teramano, è stato trovato senza vita nel pomeriggio di oggi nella sua abitazione nel quartiere popolare di contrada San Benedetto, a Colletterrato. Era riverso nella vasca da bagno, dove forse è stato stroncato da un malore fulminante. Lo hanno trovato i vigili del fuoco, che hanno dovuto sfondare la porta per entrare. Erano stati avvertiti da alcuni amici di Bruno che si erano insospettiti del fatto che da alcuni giorni non lo avevano più visto e sentito. Secondo il medico legale. intervenuto sul posto, la morte risalirebbe ad alcuni giorni fa, forse tre.

Leave a Comment