Lsu Val Vibrata: proteste da Berlusconi e Napolitano

VAL VIBRATA – Gli Lsu della Val Vibrata annunciano due forti, ulteriori, azioni di protesta: il 29 settembre s’incateneranno davanti a casa Berlusconi e il il 15 ottobre avvieranno uno  sciopero della fame davanti al presidente della Repubblica Napoletano. Questo se entro quelle date non ci saranno novità sulla stabilizzazione dei lavoratori, legate alle decisioni dei comuni della Val Vibrata di interventi diretti, sin qui promessi ma mai attuati.

Leave a Comment