Ustionato nel laboratorio del padre

TERAMO – Un ragazzo di 17 anni ha riportato gravi ustioni in diverse parti del corpo in un incidente accaduto nel laboratorio di fabbro del padre, nell’area del nucleo industriale Sant’Atto di Teramo. A causa delle ferite, è stato deciso il trasferimento all’ospedale "Cardarelli". Secondo le prime sommarie ricostruzioni, effettuate dagli uomini della Squadra Volante della Questura di Teramo, il ragazzo stava pulendo il suo scooter quando all’improvviso sarebbe stato colpito da una fiammata scaturita dall’utilizzo di un solvente. Il ragazzo è stato raggiunto al corpo, in particolare alle gambe e al tronco, dalle fiamme, riportando ustioni di primo e secondo grado.

Leave a Comment