Referendum: il comitato chiede attenzione

ROSETO – “La situazione nella quale ci troviamo per la raccolta delle firme è molto difficile, quasi proibitiva” secondo il comitato promotore dei referendum regionali. Il comitato chiede maggiore informazione sui referendum regionali e sulla Proposta di Legge di iniziativa popolare per ridurre i costi impropri della politica. La iniziativa referendaria, secondo il comitato, avviata il 9 luglio scorso, “purtroppo non sta ricevendo il giusto rilievo e la necessaria informazione, mentre gli stessi Organi istituzionali ed elettivi della Regione, delle Province e dei Comuni ‘ignorano’ la stessa iniziativa e ‘disertano’ precisi doveri di ufficio e di disponibilità ad essi attribuiti dalle Leggi per la autentica delle firme”.

Leave a Comment