Liquami "incriminati" nel fiume Tordino

TERAMO – A Giulianova non funziona il depuratore. L’allarme è stato lanciato dal coordinatore dell’associazione “Amici di Beppe Grillo”, Vincenzo Santuomo in seguito una violazione contestata dall’Arta al comune. L’amministrazione uscente, secondo una nota dell’associazione, aveva promesso di realizzare un depuratore nuovo entro dicembre 2007, visto che il depuratore sito in località Annunziata era ed è insufficiente ed obsoleto. Una promessa non mantenuta, secondo Santuomo poiché i prelievi effettuati all’inizio di settembre nel pozzetto situato dopo la vasca di clorazione, quindi dopo trattamento e passaggio nel depuratore, hanno riscontrato indici batteriologici superiori ai limiti prescritti dall’Autorità provinciale. “il depuratore non funziona a dovere  – si legge nella nota – e tutto quello che non viene depurato ce lo ritroviamo in mare con buona pace della Bandiera Blu. Basta sporgersi e guardare oltre gli argini del Tordino, per vedere galleggiare i liquami nelle acque del fiume”. Dopo la notifica della violazione agli enti competenti, “i grillini” attendono di conoscere i provvedimenti che sarnno individuati per evitare in futuro una ulteriore violazione che, secondo Santuomo, sarebbe reiterata da tempo.

Leave a Comment