Pubblicità nel centro storico: Vivi città ricorda le regole

TERAMO – La vela pubblicitaria dei Comunisti Italiani, secondo l’associazione Vivi città, ha attraversato tutto corso De Michetti e poi trovato il varco chiuso, ha svoltato verso piazza Verdi. Insomma "i Comunisti Italiani – denuncia l’associazione teramana in un comunicato stampa – hanno effettuato pubblicità visiva con la vela proprio dove per "i comuni mortali è vietato"….. e per fortuna che sono difensori del lavoro….. forse solo del loro" conclude la nota. Vivi città ricorda che "le vele pubblicitarie nel centro storico sono vietatissime, lo dice la legge e lo conferma il piano pubblicitario di Teramo approvato il 13 agosto 2008".

Leave a Comment