Framasil Pineto in tv per cambiare passo

TERAMO_ Framasil Pineto- Martinafranca scontro che già vale molto. Fra i pinetesi Cleber, reduce da una settimana di riposo e impiegato col contagocce nella trasferta piemontese, non accusa più nessun dolore alla caviglia e si allena regolarmente con il resto della squadra. “Ho giocato poco più di un set e devo dire di non aver sentito nessun dolore – afferma il brasiliano – Naturalmente, anche in considerazione del riposo forzato, al termine dell’incontro accusavo stanchezza, ma credo che sia normale soprattutto dopo aver giocato contro una squadra forte come Cuneo. Sono contento per il recupero anche se resta il rammarico per la sconfitta”. Continua Cleber: “La partita di sabato prossimo è molto importante. Dobbiamo continuare ad allenarci con la stessa intensità e sono certo che le vittorie arriveranno”. Lattari il coach della Stamplast ha detto a proposito dell’anticipo a Pineto (sabato ore 18.30 diretta su Sky sport): "I nostri avversari giocano senza tanta responsabilità questo campionato perché molti li considerano seri candidate alla retrocessione. Giocando senza pressioni, squadre come Pineto, possono esprimersi meglio e poi hanno quattro giocatori brasiliano che si conosco bene e che hanno militato in passato nelle stesse squadre, in più davanti al loro pubblico si galvanizzeranno. Avrei preferito affrontare Pineto più in avanti nel corso della stagione. E’ una gara da preparare al massimo questa settimana perché per noi è importantissima. Dobbiamo cercare di vincerla pensando che sia una finale scudetto perché nel campionato italiano tutti gli avversari possono metterti in difficoltà".

Leave a Comment