Disco rosso a Roma per Banca Tercas (96-75)

TERAMO- Trasferta amara per Banca Tercas battuta dalla Lottomatica (96-75). La Lottomatica conquista la quarta vittoria consecutiva.Al primo quarto 23-13 Repesa mette dentro Giachetti al posto di Jennings. Roma va subito avanti mettendo a segno un parziale di 7-0. Teramo con Brown va a segno dopo quasi tre minuti di gioco. Due triple consecutive di De La Fuente allungano le distanze. Risponde Carrol. Ma comunque il divario resta ampio. All’intervallo 55-35 la Lottomatica prosegue a macinare canestri e Repesa fa girare i suoi. La firma sul massimo vantaggio (+21) è quella di Brandon Jennings. Ma tutti i giocatori della Virtus vanno a segno. Si va negli spogliatoi con 20 punti di vantaggio. Alla ripresa del gioco la Virtus cala e Teramo ne approfitta andando a segno con un parziale di 11-0 che permette di riaccorciare le distanze e annullare il vantaggio di 23 lunghezze che diventano 11. Un canestro allo scadere fissa il punteggio al termine del terzo quarto sul 70-57. Il finale è tutto “romano”. Nella Banca Tercas in doppia cifra sono andati Moss 12, Borwn 16, Carroll 16 e Hoover 11.

Leave a Comment