La crisi finanziaria preoccupa Confindustria Abruzzo

TERAMO – La crisi finanziaria internazionale preoccupa anche Confindustria Abruzzo che sul tema ha organizzato un confronto con gli istituti di credito del territorio. Dal dibattito, informa una nota di Confindustria Teramo, è emersa la costituzione di un “tavolo tecnico permanente” volto a monitorare l’evoluzione del sistema creditizio e a individuare le misure di sostegno alla piccola e media impresa. L’iniziativa ha lo scopo di rafforzare il ruolo dei Confidi e di agevolare il coinvolgimento della Regione dopo la tornata elettorale in modo da poter costituire un fondo di garanzia per consentire adeguati flussi di credito alle imprese e favorire l’immediato pagamento dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione.

Leave a Comment