Consorzio sui rifiuti: "un carrozzone per gli amici della politica"

TERAMO – Consorzio unico dei rifiuti: secondo il coordinatore della lista civica “Al centro con Chiodi” Roberto Canzio, è un carrozzone dove far salire “gli amici della politica” che non risolve il problema dell’abbattimento dei costi. Questa la posizione di Roberto Canzio che in una nota punta il dito contro le dichiarazioni rese dal presidente della Provincia, Ernino D’Agostino sulla costituzione del consorzio sui rifiuti come “elemento di novità assoluto”. Secondo il coordinatore della lista civica, la soluzione reale al problema dei cittadini e delle imprese del territorio, gravati nei bilanci dai costi rappresentati dai rifiuti, sta nell’individuazione di nuovi impianti per lo smaltimento e non nella creazione di un consorzio “a pochi mesi dalle amministrative e in piena campagna elettorale regionale”.

Leave a Comment