In Inghilterra si parla delle nostre Virtù

TERAMO – C’è il primo maggio teramano, ed in particolare “Le Virtù” che in quel giorno vengono preparate dalle cuoche di casa nostra, all’interno di un ampio servizio apparso su una rivista inglese di settore. Sul numero di dicembre di Italy Magazine, periodico patinato per gli amanti delle cose italiane, è pubblicato un servizio sull’Abruzzo, dal titolo significativo “A Taste of Abruzzo(Sapore d’Abruzzo).  Il servizio descrive le qualità e le peculiarità della nostra regione e si sofferma su alcuni appuntamenti gastronomici o folcloristici di richiamo anche storico. Con il titolo “Discover your real Nature in Abruzzo” (Scopri la tua vera Natura in Abruzzo) vengono elencati i dieci appuntamenti più significativi, tra i quali appunto, il Primo Maggio, giorno in cui a Teramo si gustano le Virtù, lo specialissimo minestrone vanto della cucina teramana. Assieme ad esso vengono segnalati, tra gli altri, il Presepe di Rivisondooli, Le Farchie di Fara Filiorum Petri, la Madonna che scappa di Sulmona. Tutto nel quadro di una campagna promozionale per convincere i compratori britannici ad investire nella nostra regione.

Leave a Comment