Il Pescara non vuole scendere in campo

TERAMO_ I tifosi del Pescara sfogliano la margherita. I giocatori biancazzurri, infatti, hanno annunciato di non voler scendere in campo oggi pomeriggio sul neutro di vasto contro la Juve Stabia a causa dell’incertezza societaria attualmente in essere. Un solo stipendio pagato, quello di luglio, e difficoltà di ogni genere. Il tecnico Galderisi, però, ha stilato la lista dei convocati e raggiungerà lo stadio vastese con la propria auto. I tifosi ovviamente sperano che il gruppo trovi la forza di tornare sulla decisione presa in settimana, in caso di match saltato al Pescara verrebbe comminata la punizione sportiva della partita persa,un punto di penalizzazione e una multa di 10mila euro.

Leave a Comment