Chiude Gino «lu cicliste»

TERAMO- Un ciclista teramano almeno una volta è passato da Gino Grossi, "lu cicliste" di corso De Michetti, per riparare una gomma, per centrare un raggio, per aggiusatre una sella. La storica attività commerciale  sita proprio prima dell’arco di Porta Madonna abbassa la serranda perchè il titolare ha deciso di appendere la sua bici al chiodo.

Leave a Comment