Atletico Teramo per un rilancio veloce

TERAMO- La 10^ giornata di andata del campionato di A2 propone numerose sfide interessanti. Quella principale vede di fronte l’Atiesse Quartu e il San Giorgio: la squadra di Quartu Sant’Elena ha vinto le ultime quattro gare contro Canottieri Belluno, Venezia, Torino e Atlante Grosseto mentre la formazione marchigiana guida solitaria la classifica con il fiore all’occhiello dell’imbattibilità per un totale di sei vittorie e tre pareggi in nove gare. Il Kaos Futsal Bologna a due punti dalla vetta riceve a San Lazzaro di Savena il Torino che cerca punti per risalire dalla terzultima posizione: anche la formazione emiliana è imbattuta e può contare, fra l’altro, sulla miglior difesa del raggruppamento centrosettentrionale con diciotto gol subiti. Insieme all’Atiesse Quartu, terza forza, ecco l’Imola, che ospita la Canottieri Belluno nel confronto fra due squadre separate da un solo punto: la formazione bolognese è reduce dal pari esterno sul campo umbro del Magione e la squadra bellunese ha rinnovato l’appuntamento con la vittoria una settimana fa contro l’Assemini. C’è il derby veneto tra Gruppo Fassina e Venezia che ambiscono ad una posizione di prestigio in virtù dei risultati finora ottenuti da entrambe con quattro vittorie e due pareggi ciascuna. Opposte esigenze di classifica a Villaspeciosa, in Sardegna, tra l’Assemini che vuole mettersi a distanza dai play out e lo Sporting Marca che insegue un posto nei play off. Agli spareggi promozione guardano, inoltre, Domusdemaria e Magione che si ritrovano nell’impianto della della squadra cagliaritana. Atletico Teramo e Atlante Grosseto cercano la vittoria, in Abruzzo, per risalire in graduatoria.

Leave a Comment