Noto imprenditore trovato morto in casa

TERAMO – E’ morto stroncato da un malore, nel sonno, a 46 anni. Il corpo senza vita di Maurizio Di Pietro, noto imprenditore edile, componente di una famiglia di costruttori teramani, è stato rinvenuto dalla donna delle pulizie, che lo ha ritrovato riverso in camera da letto, nella sua abitazione in via Francesco Franchi, alla periferia est di Teramo. Secondo quanto accertato dal medico del 118, con la prima ricognizione cadaverica, la morte sarebbe da attribuire a un infarto.

Leave a Comment