Banca Tercas. Rieti con i nervi scoperti

TERAMO_Nervi scoperti a Rieti dove la Banca Tercas giocherà domenica pomeriggio. C’è una situazione critica nella momentanea carenza di liquidità che si rileva sul piano finanziario; per quanto riguarda lo scostamento parametrico tra mezzi propri e debiti residui, Rieti dovrà sottoscrivere un aumento di capitale in parte già effettuato, manca da coprire 409 mila euro entro il 29 dicembre. Per quanto riguarda invece gli stipendi dei giocatori e dello staff, il presidente Papalia ha puntualizzato che per oggi sono stati predisposti i pagamenti delle spettanze relative ai contratti di Lega e di immagine dell’anno corrente fino a tutto il mese di novembre.

Leave a Comment