Stavolta la Teknoelettronica recrimina

RUBIERA – In Emilia arriva per la Teknoelettronica la decima sconfitta consecutiva ma stavolta i biancorossi possono ben recriminare. L’andamento della gara infatti ha mostrato una squadra con evidenti segnali di ripresa, che ha saputo restare in campo dal primo all’ultimo minuto, che nel corso del match ha saputo mantenere il contatto e anzi recuperare quattro reti di svantaggio fino a incollarsi a un solo gol di differenza da una squadra come il Gammadue Secchia, decisamente più forte. Nel finale, qualche fischiata arbitrale discutibile e qualche errore di troppo verso la porta avversaria hanno sigillato il risultato sul 33-29. Trillini ha forzato i tempi di recupero di Bezerra e Maretic e quest’ultimo in particolare ha dimostrato di poter essere l’arma in più della Teknoelettronica Teramo che sabato è attesa da una partita che non può sbagliare: al Palagiorgiobinchi arriva infatti lo Junior Fasano. Ecco il tabellino della partita:
Gammadue Secchia-Teknoelettronica Teramo 33-29 (pt 15-13)

Gammadue Secchia: Morelli 6, Di Matteo 4, Doldan 2, Santilli 2, Guerrazzi, Kogelnik 9, Stankovic, Serafini 1, Piretti, Pisani, De Jesus Ribeiro 2, Riccobelli, Ronchi 3, Dordijevic 4. Allenatore: Ghedin
Teknoelettronica Teramo: P. Di Marcello, Limoncelli 1, A. Di Marcello 2, Maretic 4, V. Rispoli 5, Maiella 2, A. Rispoli 4, Gaetano, Kocic, Angeletti, Corrado 2, Bezerra 5, Maraldi 4, Farumi. Allenatore: Trillini
Arbitri: Cosenza-Schiavone

I risultati della giornata (quarta di ritorno)
Italgest Casarano-Albatro 32-22 (giocata venerdì)
Conversano-Al.Pi. Prato 44-28
Junior Fasano-Bologna 27-27
Gammadue Secchia-Teknoelettronica Teramo 33-29

La classifica

Conversano 28; Bologna 22; Italgest Casarano 21; Gammadue Secchia 19; Junior Fasano 10; Albatro 9; Al.Pi. Prato 6; Teknoelettronica Teramo 3.

Leave a Comment