Pallacanestro Roseto cede al Veroli (65-72)

TERAMO – La Pallacanestro Roseto non chiude con il botto. Perchè il botto l’ha realizzato Veroli che è riuscito a passare al PalaMaggetti 65-72 (parziali 21-19,30-33, 52-46). Sugli scudi Nissim, cecchino infallibile per Veroli, chirurgico nel riportare l’inerzia della gara per i suoi nel momento topico. I biancazzurri, dopo aver chiuso avanti nel terzo quarto, hanno spento la luce e si sono lasciati superare dalla grinta dei ragazzi di Trinchieri. Roseto: Ruini 6(1/3,1/3), Borsato (/,0/2), Ringstrom 13(6/8,0/2), Fulvio 8(2/4,1/5), Lorenzetti ne (/,/), Pazzi 5(0/1,1/2), Lloreda 15(4/12,/), Lagioia (/,0/1), Casoli ne(/), Pinnock 18(5/8,1/4). All. Trullo. Prima Veroli: Allen 9(4/10,0/3), Rossi 3(/,1/2), Gatto 2(/,0/2), Rezzano 9(0/1,3/4), Plumari ne(/,/), Migliori (0/1,0/1), Nissim 21(5/9,2/6), Mian 10(0/1,2/2), Bianchi (/,/), Hines 18(9/13,/). All. Trinchieri.

Leave a Comment