Al ministero degli Esteri la premiazione di "Altri Campioni"

TERAMO – Giunge alla stretta finale "Altri Campioni" il Premio Internazionale dedicato al dirigente teramano recentemente scomparso Giorgio Binchi. Nella sede del ministero degli Esteri, lunedì, la commissione giudicatrice, presieduta dall’olimpionico Livio Berruti, proclamerà i vincitori delle due sezioni del Premio, quella dedicata ai dirigenti e organizzazioni di tutte le discipline sportive (sez.A) e quella riservata alle istituzioni sportive e non (sez.B). Il Premio, la sua intitolazione e il suo messaggio portatore è una iniziativa promossa dall’Associazione Interamnia Handball e intende valorizzare le reti organizzative, provviste di pochi mezzi ma di semplici grandi idee, celebrando così lo spirito sportivo più genuino. Per la sezione A sono giunte 79 candidature, ridotte a 15 dalla Commissione giudicatrice in corsa per l’aggiudicazione del Premio. Nella sezione  B sono stati arrivate 23 candidature di cui solo 8 sono europee, ma la valutazione finale si esprimerà su un ventaglio di 5 manifestazioni sottoposte a giudizio. A sottolineare il prestigio riscosso dal Premio è arrivato l’augurio della Campionessa Olimpionica di pechino 2008 nei 200 metri di stile libero  di nuoto, Federica Pellegrini, attuale detentrice del record mondiale sulla stessa distanza. Con queste parole indirizzate alla segreteria del Premio, la nuotatrice azzurra ha inteso così esprimere il suo apprezzamento: "Trovo estremamente positivo il messaggio che attraverso il "Premio internazionale Giorgio Binchi per la promozione dello sport – Altri Campioni" giunge a quanti amano e vivono lo sport nella sua totalità. Credo che esaltare la funzione educativa  e sociale dello sport attraverso la passione l’entusiasmo, la tenacia, sia un’impresa che vale quanto una medaglia. Sono infatti convinta che essere un camione non significhi solo puntare alla vittoria, sempre e comunque, ma farlo restando fedeli a quelli che sono i veri valori sportivi, sostenuti proprio da una forte passione e un grande entusiasmo".

Leave a Comment