Per la riduzione dei costi della politica si firma fino al 9 maggio

ROSETO – Le firme per la “Proposta di iniziativa popolare” per la riduzione del 50% dei costi della politica saranno raccolte ed autenticate fino al 9 maggio prossimo negli Uffici Comunali – Segreteria – Anagrafe ed Elettorale – di tutti i Comuni Abruzzesi: i Cittadini potranno firmare recandosi ciascuno presso il proprio Comune di residenza, in orario di ufficio e muniti di un documento di riconoscimento. Lo comunica il Comitato promotore dell’iniziativa, che specifica che l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, su richiesta dello stesso Comitato promotore, ha stabilito che la “Proposta di iniziativa popolare”, automaticamente sospesa il 17 luglio scorso in seguito allo scioglimento anticipato del Consiglio regionale, può riprendere il suo iter, essendosi costituita la nuova Giunta regionale ed insediata la Commissione consiliare competente.

Leave a Comment