Parcheggi via Savini: Matronola studia una soluzione

TERAMO – L’associazione Teramo Vivi Città è ancora impegnata sulla vicenda legata ai parcheggi di via Savini. Il rappresentante dell’associazione, Marcello Olivieri, spiega ancora che la soluzione che “metterebbe tutti d’accordo” consiste nella riconsegna degli 11 stalli e nel riservare “alcune strade come via Cameli per il parcheggio gratuito dei residenti come previsto dalla normativa vigente”. Lo stesso Olivieri, nella nota diffusa,  comunica di avere affrontato oggi l’argomento traffico di via Savini, via Vincenzo Irelli e corso Porta Romana con il Subcommissario Vice Prefetto Eugenio Matronola il quale “ha garantito che valuterà la situazione nella speranza di trovare al più presto una soluzione almeno per i parcheggi di via Savini”.  Intanto Teramo Vivi Città, con la Tercoop, sta “tentando una mediazione” e in un incontro, oggi,  “sono state valutate delle possibili alternative”, tra cui la disponibilità, concessa, da parte della cooperativa che gestisce i parcheggi, a cedere in via Savini gli 11 stalli adiacenti alla Banca di Teramo recuperandoli in altre zone della Città.

Leave a Comment