Il lungomare di Tortoreto sarà videosorvegliato

TERAMO – Presto il comune di Tortoreto attiverà un sistema di videosorveglianza e sarà fatto ripulire il lungomare Sirena, le piazze ed i sottopassi, dalle scritte e dai murales. Il Comune, informa una nota, ha infatti affidato i lavori ad una ditta specializzata che sabbierà e pulirà pareti e superfici da disegni e graffiti sparsi sul territorio comunale. L’attivazione della videosorveglianza entrerà in funzione ad aprile per garantire la pubblica sicurezza e la salvaguardia del patrimonio pubblico. Le telecamere a circuito chiuso saranno collocate negli spazi aperti al pubblico e nelle aree adiacenti le strutture scolastiche, il lungomare e le piazze. La presenza delle telecamere sarà segnalata da un’apposita cartellonistica. “Faccio appello al buon senso dei ragazzi perché inizino a rispettare il patrimonio comune – ha dichiarato il sindaco di Tortoreto, Domenico Di Matteo – evitando di deturparlo con scritte e murales. Tortoreto è di tutti ed il decoro della città deve essere l’obiettivo dei giovani e meno giovani. Quanto alle telecamere, riteniamo indispensabile contribuire alla sicurezza di tutti con gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione”.

Leave a Comment