Subito interventi per il porticciolo di Roseto

ROSETO – Per affrontare il problema dell’insabbiatura del porticciolo il Sindaco di Roseto Franco Di Bonaventura ha già convocato una conferenza di servizi con tutti gli enti coinvolti e in giunta è già stato stabilito di analizzare il materiale di accumulo per poi procedere speditamente al dragaggio dell’imboccatura sempre del porticciolo. “La Guardia Costiera ha dichiarato lo stato di calamità naturale in seguito agli eventi atmosferici verificatisi nel mese di dicembre  scorso – ricorda il Sindaco – per questo ho convocato immediatamente una conferenza di servizi e in quella sede è stata riconosciuta la necessità di affrontare con urgenza il problema causato dalle forti mareggiate. Riunire tutti intorno ad un tavolo è stato utile per definire i compiti di ognuno e le linee da seguire.  Pertanto auspichiamo che tutti gli enti si muovano in sinergia e che il contributo regionale richiesto possa essere erogato rapidamente al fine di consentire l’immediata ripresa dell’attività alla locale marineria, un importante comparto economico duramente colpito dall’emergenza”. Le operazioni di dragaggio del canale di entrata al porto turistico devono essere anticipate dall’analisi della sabbia accumulata sul fondo:” Per questo abbiamo stanziato un apposito finanziamento – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Flaviano De Vincentiis – se la sabbia risulterà idonea potremo infatti utilizzarla per attività di ripascimento morbido nei tratti di spiaggia maggiormente colpiti dalle mareggiate di questo inverno”.

Leave a Comment