Oggi Teramo è "Aperta al dialogo"

TERAMO – Oggi a Teramo, Sala San Carlo, in via Delfico 30, alle 17 c’è il convegno dal titolo “Teramo città aperta al dialogo”, incontro previsto nell’ambito della X edizione del concorso letterario “Diversi…ma uno”. Il concorso, che coinvolge gli studenti degli istituti superiori della provincia di Teramo, gli stranieri presenti nel territorio e i detenuti della casa circondariale, ha l’obiettivo di “…sensibilizzare i giovani, gli stranieri e i detenuti alla realizzazione di una vera unità fra i popoli…” e di fare di Teramo una città aperta al dialogo. Il concorso è frutto della collaborazione tra diverse associazioni,  la Cooperativa Culturale “Spartaco Lucarini”, l’ANOLF (Associazione nazionale oltre le frontiere) ,  la Comunità islamica abruzzese, il Movimento Umanità Nuova. Nell’arco dei dieci anni il concorso è cresciuto ed ha trovato sempre più consensi: è, infatti, un’esperienza forte che conforta e incoraggia ad andare avanti, nella certezza che il mondo unito non è soltanto possibile, ma nel piccolo, è già una realtà.

Leave a Comment