Università di Teramo: ancora più internazionale

TERAMO – Firma oggi della convenzione per l’attivazione di un corso comune di dottorato di ricerca internazionale in Scienze politiche e sociali internazionali tra il rettore dell’Università degli Studi di Teramo, Mauro Mattioli, e il rettore dell’Universidad Mundial di La Paz, in Messico, Ignacio Ballacey Gallardo. La convenzione rientra, secondo una nota, nei progetti di mobilità internazionale che l’Ateneo sta attivando al di là dei Paesi dell’Unione Europea e dei programmi Socrates-Erasmus, stringendo collaborazioni e alleanze con i centri di eccellenza degli Stati Uniti, i Paesi dell’area adriatica e quelli dell’America latina. Nella stessa occasione è stato presentato il progetto di gemellaggio (ulteriore progetto di internazionalizzazione già avviato, che coinvolge anche la sezione cilena del Comites, il Comitato Italiani all’Estero, e che permetterà il riconoscimento del doppio titolo) fra il Corso di laurea magistrale in Scienze politiche internazionali e dell’amministrazione dell’Ateneo di Teramo, rappresentato dal professor Paolo Savarese, e il magister in Scienze dell’amministrazione dell’Universidad de Valparaíso in Cile, rappresentato dal professor Gastón Tagle Orellana. 

Leave a Comment