"Mettete a disposizione le seconde case"

ROSETO – “Rendere disponibili le seconde case”. E’ l’appello lanciato dal sindaco di Roseto, Franco Di Bonaventura, ai cittadini a conclusione di una riunione straordinaria che ha dato il via alle azioni di verifica delle strutture a partire dagli edifici scolastici. “Abbiamo avviato contatti con alberghi, residence e hotel per avere  la disponibilità ad accogliere gli sfollati – ha dichiarato il sindaco di Roseto – nel caso i posti disponibili non dovessero essere sufficienti invitiamo i possessori di seconde case e rendere disponibile l’utilizzo dei loro immobili”. Attraverso il coinvolgimento di associazioni locali, informa una nota, si è deciso di organizzare inoltre un punto di raccolta di derrate alimentari e indumenti. Nel frattempo l’amministrazione comunale ha aperto un controcorrente per la raccolta di fondi da destinare alle persone colpite dal sisma. L’intestazione è la seguente:
Comune di Roseto – Raccolta fondi Pro Terremotati L’Aquila –  
C/C Tercas 52274 – Codice Iban: IT33B 06060 77020 CC 04600 52274

Leave a Comment