Sospesi tutti i pagamenti fiscali nei comuni coinvolti dal sisma

TERAMO_Sono tutti sospesi i pagamenti di tasse locali e nazionali per i comuni coinvolti dal sisma: lo ha detto il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera.Befera ha spiegato che intanto i pagamenti sono sospesi perché sono chiusi tutti gli uffici pubblici, e quindi anche quelli dell’Agenzia delle Entrate e di Equitalia. E che comunque la sospensione sarà formalizzata a breve in Consiglio dei Ministri, come ha detto oggi lo stesso premier, Silvio Berlusconi. "Ci sarà un decreto ministeriale – ha spiegato – e saranno sospesi tutti i pagamenti di imposte nazionali e locali per la provincia di l’Aquila e per tutti i comuni che hanno subito danni dal sisma. Attualmente sono chiusi tutti gli uffici pubblici e quindi, comunque, nessun pagamento è possibile e nessuna azione sarà fatta da parte di nessuno. Poi faremo il decreto per sospendere ogni pagamento finché un successivo provvedimento non riaprirà i termini. Ma ora i cittadini stiano tranquilli". Intanto la Tim ha regalato una ricarica da 10 euro a tutti i suoi abbonati d’Abruzzo. Un sms ha avvisato tutti gli abbonati dell’iniziativa. A seguire anche la Wind ha deciso la stessa strategia regalando invece una ricarica da 5 euro.

Leave a Comment