Nuova scossa alle 6.25

TERAMO – Il buongiorno lo da la scossa delle 6.25 a tutti. Aquilani, teramani e poi ancora marchigiani…Non si registrano danni particolari se non il definitivo distacco di qualche calcinaccio, di pezzi di intonaco. Teramo a quell’ora però era già sveglia, o comunque stava rientrando dalla nottata. Trascorsa in auto, o alla casa al mare, o da qualche amico fortunato che abita a piano terra, o in roulotte, in mezzo a un campo, su una piazzola di cemento. La giornata con la luce e il sole (ci sarà fino al pomeriggio, poi sarà un po’ coperto e sull’Aquila potrebbe piovere) riparte. Ogni giorno più stancamente ma con maggior coraggio. Le ombre della notte sono lontante: da L’Aquila, da Teramo, dalle Marche..

Leave a Comment