Da Praga arrivano 250 coperte

TERAMO – La solidarietà è arrivata anche dall’Europa, dalle muncipalità gemellate con il Comune di Teramo. E’ il caso di Praga7. Dalla capitale ceca, quale segnale di amicizia e vicinanza agli abruzzesi colpiti dal sisma, sono arrivate 250 coperte a bordo di un furgone: il materiale è stato consegnato al centro di raccolta allestito dal Csi in via Nicola Palma da dove sono state poi smistate verso L’Aquila. Il Sindaco di Praga7, Marek Jecmenek, ha accompagnato il dono con una lettera, consegnata nelle mani di Alfonso Di Sabatino, ex consigliere comunale e presidente del Comitato per le Relazioni internazionali del Comune di Teramo. Questo il testo della lettera: «Voglio così esprimere a nome delle autorità e dei cittadini di Praga7 – si legge nella missiva del sindaco ceco -, la nostra grande e sincera amicizia con il vostro popolo ed assicurarvi che, a dispetto della distanza geografica tra Praga e l’Abruzzo, vi siamo vicini con il pensiero». Lo stesso Di Sabatino ha ricevuto attestazioni dirette di solidarietà anche dalle altre città gemellate con Teramo, la polacca Gorzow e la tedesca Memmingen. I rappresentanti delle due città hanno manifestato la volontà di offrire un contributo concreto per alleviare la situazione e favorire una ripresa della vita normale.
 

Leave a Comment