E’ scomparso Sandro Martegiani

TERAMO – Sandro Martegiani, medico, teramano appassionato, è morto questa mattina. Il noto professionista, affetto da un male incurabile, era stato sottoposto tempo fa ad un delicato intervento chirurgico. Martegiani viveva a Rimini dove dirigeva il proprio ambulatorio medico ma tornava continuamente a Teramo per la passione che lo legava alla sua città e soprattutto al calcio, della sua città. Il professionista è stato infatti anche uno dei primi soci fondatori del Real Teramo che di fatto ha sostituito il Teramo Calcio, finito in liquidazione. La scorsa estate lui ed altri amici avevano bruciato le tappe per fondare una nuova societò calcistica che poi però è rimasta nella mani del gruppo che fa capo all’imprenditore Luciano Campitelli per alcune diverse posizioni sull’impostazione societaria. La notizia della morte di Sandro Martegiani, fratello dell’ingegner Ernesto Martegiani, ha destato comprensibile emozione a Teramo proprio per quanto il medico era noto e soprattutto apprezzato e amato in città. La stessa Real Teramo ha voluto ricordarne l’opera in un sentito manifesto funebre. I funerali di Sandro Martegiani, lascia la moglie Lucilla ed i figli Aldo e Chiara, si svolgernano domani alla 15.30 in Cattedrale.

Leave a Comment