Scossa di magnitudo 4.9 alle 23.15

TERAMO – Le scosse in serata si sono fatte più intense, fino ad arrivare alle 23.15 a una di magnitudo 4.9 avvertita anche nelle Marche e nel Lazio. Secondo i sitsmografi della rete dell’Istituto nazionale di geologia l’epicentro è stato registrato a una profondità tra i 2 e i 7 chilometri nella zona di Campotosto. Nelle ore precedenti era stata avvertita una prima scossa, alle 21.09, con una magnitudo di 3.8, mentre la seconda alle 21.17 era di magnitudo  3.5 e la terza, registrata alle 22.08,  magnitudo 3.0. L’epicentro delle prime tre scosse, secondo quanto reso noto dal Dipartimento della Protezione civile, e’ nei comuni di Aquila, Collimento e Scoppito.

Leave a Comment