Centro Protezione civile a Montorio

TERAMO – Come chiesto da Provincia e Comuni, e’ in fase di organizzazione a Montorio, nella sede dell’Amministrazione Comunale, un Centro Operativo Misto della Protezione Civile. Collegamenti e comunicazioni sono supportati da un’unita’ mobile dell’Arit, l’Agenzia Regionale per l’Informatica e la Telematica. In attesa di conoscere la linea dedicata si puo’ far riferimento al centralino del Comune: 0861.5021. Proprio a Montorio, ieri sera, si e’ svolta una riunione di coordinamento alla quale hanno partecipato, oltre ai rappresentanti della Protezione Civile,  i Comuni dell’area montana e la Provincia. Fra le altre cose, sono state chiarite le modalita’ di intervento sugli immobili sia per le verifiche di agibilita’ sia per un censimento sull’ entita’ e sulla quantita’ dei danni. Tutte le segnalazioni devono pervenire ai Comuni che in questa attivita’ di monitoraggio e controllo possono avvalersi degli Ordini Professionali dei Geologi, degli Architetti, degli Ingegneri e dal Collegio dei Geometri, sulla base di un’intesa sottoscritta con la Provincia. Le schede valutative compilate dai tecnici e validate dai Comuni, saranno poi trasmesse alla Protezione Civile. Questa mattina si e’ riunita la cabina di regia composta dai Presidenti degli Ordini Professionali e dal presidente della Provincia, Ernino D’Agostino.  51 ingegneri, 84 architetti, 15 geologi e 72 geometri hanno dato la disponibilita’ a collaborare gratuitamente con i Comuni che stanno gia’ inviando le richieste di intervento: queste ultime possono essere inoltrate via fax al numero 0861.331206. Per eventuali chiarimenti si puo’ contattare direttamente il segretario generale dell’Ente, Carlo Pirozzolo, al numero mobile 339.1096240.

Leave a Comment