Già in funzione dieci uffici postali mobili

TERAMO_ Dieci uffici postali mobili sono stati dislocati nei pressi dei campi di accoglienza del capoluogo abruzzese e di altre località colpite dal sisma: a Piazza d’Armi, Centi Colella, Campo Sportivo Acquasanta, Tendopoli Basilica di Collemaggio, Paganica, Tendopoli di Pagliare a Sassa, Multisala Garden di Monticchio e a San Demetrio ne’ Vestini. Nell’ufficio mobile di Paganica, e in altri dislocati a L’Aquila, sono state pagate le prime pensioni mentre a Centi Colella è stata stabilita la sede temporanea della Filiale di Poste. Altri due punti mobili saranno operativi al più presto. In questo modo Poste Italiane sta garantendo la disponibilità di contante alle popolazioni sfollate, accompagnando la gente del comprensorio nei primi passi verso un graduale ritorno alla normalità. Presso questi sportelli d’emergenza, infatti, è possibile, effettuare operazioni di prelievo e versamento, pagamento di bollettini, invio o ritiro di bonifici.

Leave a Comment