Nelle case prima dell’inverno. E’ il programma di Chiodi

TERAMO – "Entro ottobre, novembre dovremo avere delle costruzioni per coloro che non potranno rientrare nelle case". Lo ha detto il Governatore d’Abruzzo Gianni Chiodi, parlando a "Mattino 5" della seconda emergenza del dopo-terremoto. "L’obiettivo – ha spiegato – e’ quello di spostare prima dell’inverno le persone dalle tende e dagli alberghi per farli stare in una situzione piu’ confortevole". La ricostruzione del centro storico, sara’ invece la terza fase. Una serie di interventi riguarderanno poi "le prospettive future de L’Aquila a partire dall’universita’ a nuove iniziative industriali, al commercio". Chiodi ha anche annunciato che la Regione Abruzzo e’ pronta a costituirsi parte civile se dovesse essere aperto un procedimento per la presunta mancanza di agibilita’ dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Leave a Comment