Ritrovata la Bolla della Perdonanza

L’AQUILA – Gli operai del Comune dell’Aquila hanno recuperato oggi la Bolla della Perdonanza, emessa da papa Celestino V nel 1294. "image"La Bolla era custodita in un forziere nella torre di palazzo Margherita, in parte crollata dopo la prima scossa, in piazza Palazzo. L’operazione si deve all’orgoglio dei dipendenti comunali aiutati dai vigili del fuoco del Gruppo Saf di Bergamo. Con la Bolla, recuperati anche il bastone d’ulivo, con cui un cardinale apre la Porta Santa di Collemaggio per dare l’inizio all’indulgenza plenaria.

Leave a Comment