Sono oltre un centinaio i ricoverati negli ospedali

TERAMO – Sono oltre un centinaio i pazienti che hanno riportato conseguenze fisiche dal terremoto all’Aquila e ricoverati nei quattro ospedali teramani. Di questi, una decina sono in condizioni critiche ma stabili, assistiti nei reparti di Rianimazione. Al Mazzini di Teramo c’è il numero più consistente di pazienti (49) ricoverati nei reparti e di quelli seguiti in terapia intensiva (6), seguito dal nosocomio di Giulianova (25 ricoverati, 2 in rianimazione), da Atrri (19, 2 in prognosi riservata) e poi Sant’Omero (11). Se si seguono con ansia le condizioni dei feriti più gravi, è anche importante salutare con ottimismo anche le dimissioni dagli ospedali: sono infatti tornati alle famiglie dopo il periodo trascorso in corsia quattro pazienti, tre dimessi da Teramo e uno da Giulianova.

Leave a Comment